Hotel A' Pinnata Lipari
Lipari, IT 26 C
Cosa fare e vedere

Vacanza in Hotel a Lipari

Autunno alle Eolie? Non perdere il parco archeologico di Lipari

parco-archeologico-lipari-autunno-alle-eolie-hotel-pinnata-lipari.jpg

Se hai scelto di trascorrere qualche giorno di autunno alle Eolie significa che desideri scoprirle in tutta la loro autenticità.

E tra spiagge da sogno – ormai quasi deserte –, scorci naturali di inestimabile valore, luoghi di interesse storico e locali tipici in cui gustare le bontà della cucina locale, le cose da fare non mancano di certo. Specialmente a Lipari.

La perla più grande e popolata dell’arcipelago ospita moltissime bellezze da scoprire.

Tra queste c’è il parco archeologico di Contrada Diana, uno scorcio di storia ben conservato che conduce i suoi visitatori in tempi lontani.

Si trova a est del centro storico di Lipari, in un’ampia area pianeggiante a sud del Vallone del Ponte.

È frutto del sapiente lavoro di scavi condotto, già a partire dal 194, da Luigi Bernabò Brea e Madame Cavalier ma nasce ufficialmente nel 1971. Al suo interno sono stati ritrovati una necropoli greca, alcuni resti di cinte murarie e due edifici termali.

Della prima sono state riportate alla luce circa 3000 sepolture, le cui tombe appaiono ancora oggi sovrapposte su più ordini e accompagnate sia da un corredo interno che da uno esterno.

Per quanto riguarda le due cinte murarie, risalgono rispettivamente alla prima fondazione e al rifacimento – da collocare intorno alla metà del IV secolo a.C. Sono definite da una struttura poligonale, fatta di massicci blocchi in pietra lavica sbozzati a regola d’arte, di cui oggi è visibile un tratto di circa 50 metri, mentre gran parte dei blocchi sono stati utilizzati per costruire la Cattedrale di Lipari.

Il complesso termale pare invece che fosse un edifico pubblico costruito in età imperiale, di cui oggi rimangono alcuni mosaici pavimentali, il frigidarium, i resti di una vasca a forma di ferro di cavallo e le cavallette di scarico. A pochi metri di distanza si trova inoltre un edificio termale più piccolo, diviso in tre vani e pavimentato in cocciopesto.

Affascinante, non è vero?

L’autunno alle Eolie offre questo e molto di più.

Visita il parco archeologico di Lipari e le altre bellezze dell’arcipelago: per il tuo soggiorno c’è l’Hotel Pinnata Lipari.

Ti aspettiamo sulla baia di Porto Pignataro.

Se ti piace l'Hotel A' Pinnata condividimi con i tuoi amici

You might be interested in …

Chiama